Consigli e supporto sui temi della salute
 

Cura melanoma con l'omeopatia e la paziente muore: 30 mesi di carcere per il medico

=Catrame= 27 Mag 2017 08:27
Ha curato una donna con un neo sulla spalla, poi rivelatosi un melanoma
maligno, con un approccio omeopatico, senza ricorrere alla medicina
tradizionale.

La paziente è morta all'età di 53 anni, e oggi Germana Durando, medico
omeopata, è stata condannata dal tribunale di Torino a 30 mesi di
carcere per omici***** colposo, oltre a un risarcimento da valutare in
sede civile.

Il pm aveva chiesto per la donna 4 anni di carcere.

Il legale della famiglia della vittima, Marino Careglio, parla di una
"sentenza importante". "Evidenzia il fatto che Marina voleva curarsi e
guarire per stare vicino alle persone che amava, ma si è affidata a un
medico che l'ha indotta a scegliere un percorso che promette guarigione
e che invece l'ha portata alla morte". Il legale farà comunque ricorso
in appello, visto che la pena inflitta è "molto inferiore a quella
richiesta dal pm".

Non ce la fa invece ad esultare il fratello della vittima, il cui
commento è molto amaro: "Se la dottoressa ha perso - dice - io non ho
vinto e come me abbiamo perso tutti".

Poi l'uomo ringrazia medici, biologi, farmacisti, "e chiunque ogni
giorno si alza e lotta per combattere questo male terribile che è il
cancro, curandolo o cercando le migliori terapie possibili".

"Mi auguro che la sentenza di oggi - auspica - possa servire a salvare
qualche vita e che molte persone trovino il coraggio di denunciare
certe cure".

--
Tra il rosso ed il nero,
vince sempre lo zero.
Jinx 27 Mag 2017 10:15
Il 27/05/2017 08:27, =Catrame= ha scritto:
> Cura melanoma con l'omeopatia e la paziente muore

e 1 olè!

Taranto, chemioterapia fatale

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_aprile_28/tumori-muore-16-anni-la-chemioterapia-70e4d944-ed81-11e4-8c01-3d3dc911e641.shtml

e 2 olè!

Palermo, morta per overdose di chemio

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/29/palermo-morta-per-overdose-di-chemio-il-giudice-assassinio-medici-e-infermiere-condannati/2590681/

chemioterapia vince 2 a 1 morti contro omeopatia
feynman 27 Mag 2017 10:23
Il 27/05/2017 08:27, =Catrame= ha scritto:
> Ha curato una donna con un neo sulla spalla, poi rivelatosi un melanoma
> maligno, con un approccio omeopatico, senza ricorrere alla medicina
> tradizionale.
>
> La paziente è morta all'età di 53 anni, e oggi Germana Durando, medico
> omeopata, è stata condannata dal tribunale di Torino a 30 mesi di
> carcere per omici***** colposo, oltre a un risarcimento da valutare in
> sede civile.

spero ci sia stata anche la radiazione dall'ordine.
Qualsiasi specialista dermatologo le avrebbe tolto quell'affare dalla
pelle in anestesia locale, altro che omeopatia ...

ciao
feynman
Bob Torello 27 Mag 2017 11:03
Jinx <dor@ell.it> ha scritto:
> Il 27/05/2017 08:27, =Catrame= ha scritto:
>> Cura melanoma con l'omeopatia e la paziente muore
>
> e 1 olè!
>
> Taranto, chemioterapia fatale
>
>
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_aprile_28/tumori-muore-16-anni-la-chemioterapia-70e4d944-ed81-11e4-8c01-3d3dc911e641.shtml
>
> e 2 olè!
>
> Palermo, morta per overdose di chemio
>
>
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/29/palermo-morta-per-overdose-di-chemio-il-giudice-assassinio-medici-e-infermiere-condannati/2590681/
>
> chemioterapia vince 2 a 1 morti contro omeopatia
>

Si, vabbé, buonanotte.

Sai quanti sono i tumori curati in Italia con
l'omeopatia/psicologia?
Zero!
Questo é un caso di malasanità come tanti altri.
Germana Durando é stata un medico di famiglia
che, evidentemente, aveva qualche problema
psicologico.

Personalmente credo che il personale sanitario
sia soggetto a rischio psicologico e andrebbe
tenuto con una certa cura, e invece spesso
li si sobbarca di lavoro come asini.

L'affarismo in sanità ha radici altrove e ritengo
che il personale sanitario sia spesso più vittima
che complice di queste logiche.


----Android NewsGroup Reader----
http://usenet.sinaapp.com/
LoStaff. 27 Mag 2017 13:38
On Sat, 27 May 2017 10:15:30 +0200, Jinx <dor@ell.it> wrote:

>e 1 olè!
>Taranto, chemioterapia fatale
>http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_aprile_28/tumori-muore-16-anni-la-chemioterapia-70e4d944-ed81-11e4-8c01-3d3dc911e641.shtml
>
>e 2 olè!
>Palermo, morta per overdose di chemio
>http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/29/palermo-morta-per-overdose-di-chemio-il-giudice-assassinio-medici-e-infermiere-condannati/2590681/
>chemioterapia vince 2 a 1 morti contro omeopatia

Che vuoi fare ... quel ******* di Catrame e' solo bravo a copincollare....












--
LO Staff - www.curenaturalicancro.com
lostaff-info@doctor.com
Jinx 27 Mag 2017 16:23
Il 27/05/2017 11:03, Bob Torello ha scritto:
> Jinx <dor@ell.it> ha scritto:
>> Il 27/05/2017 08:27, =Catrame= ha scritto:
>>> Cura melanoma con l'omeopatia e la paziente muore
>>
>> e 1 olè!
>>
>> Taranto, chemioterapia fatale
>>
>>
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_aprile_28/tumori-muore-16-anni-la-chemioterapia-70e4d944-ed81-11e4-8c01-3d3dc911e641.shtml
>>
>> e 2 olè!
>>
>> Palermo, morta per overdose di chemio
>>
>>
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/29/palermo-morta-per-overdose-di-chemio-il-giudice-assassinio-medici-e-infermiere-condannati/2590681/
>>
>> chemioterapia vince 2 a 1 morti contro omeopatia
>>
>
> Si, vabbé, buonanotte.
>
> Sai quanti sono i tumori curati in Italia con
> l'omeopatia/psicologia?
> Zero!

per cui zero morti per l'omeopatia. L'omeopatia non può uccidere, la
chemio invece si. Dei migliaia di malati di tumori curati con la chemio,
una grassa percentuale poi vengono dimessi coi piedi rivolti verso la
porta dell'obitorio.
=Catrame= 27 Mag 2017 16:27
Addì 27/05/2017 , su it.salute - it.salute , l'utente *Jinx* (
dor@ell.it ) ha scritto :

> Il 27/05/2017 11:03, Bob Torello ha scritto:
>> Jinx <dor@ell.it> ha scritto:
>>> Il 27/05/2017 08:27, =Catrame= ha scritto:
>>>> Cura melanoma con l'omeopatia e la paziente muore
>>>
>>> e 1 olè!
>>>
>>> Taranto, chemioterapia fatale
>>>
>>>
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/lecce/cronaca/15_aprile_28/tumori-muore-16-anni-la-chemioterapia-70e4d944-ed81-11e4-8c01-3d3dc911e641.shtml
>>>
>>> e 2 olè!
>>>
>>> Palermo, morta per overdose di chemio
>>>
>>>
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/29/palermo-morta-per-overdose-di-chemio-il-giudice-assassinio-medici-e-infermiere-condannati/2590681/
>>>
>>> chemioterapia vince 2 a 1 morti contro omeopatia
>>>
>>
>> Si, vabbé, buonanotte.
>>
>> Sai quanti sono i tumori curati in Italia con
>> l'omeopatia/psicologia?
>> Zero!
>
> per cui zero morti per l'omeopatia. L'omeopatia non può uccidere, la chemio
> invece si. Dei migliaia di malati di tumori curati con la chemio, una grassa
> percentuale poi vengono dimessi coi piedi rivolti verso la porta
> dell'obitorio.

Ecco perché l'omeopatia uccide
Ci sono casi in cui l'omeopatia uccide.
L'ultimo, solo in ordine cronologico temo, è stato il caso di un bimbo
di soli 4 anni, ******* a forza di rimedi omeopatici dal padre.
Mi chiedevo come il genitore avesse potuto ignorare l'aggravarsi delle
condizioni di salute del bimbo, portandolo alla morte dopo 20 giorni di
tisane del *******
Per caso sono venuto a conoscenza della causa, e credetemi c'è da
mettersi le mani nei capelli:

La notizia shockante è che il padre era contento dell'aggravarsi delle
condizioni del figlio, molto probabilmente.
Riporto un estratto da un libercolo della loacker remedia (che non è la
loacker dei waffer...): omeopatia per bambini.
Il libercolo riporta: "L'omeopatia è un metodo terapeutico che si basa
sul principio di cura delle malattie attraverso la somministrazione di
una sostanza farmacolocamente attiva, in grado di produrre nella
persona sana i sintomi che presenta il paziente" fin qui il testo è
abbastanza confuso, e ci si domanda se intendono curare o ammalare, ma
continuiamo
"Questo metodo è deto principio dei simili", bho...
Ma ecco il punto forte: "In omeopatia la malttia è vista come il
risultato dell'autodifesa dell'organismo (è giusto solo in alcuni casi,
ndr) e pertando va potenziata e non soppressa"
Capito? Non si arrestano i sintomi, ma li si potenzia fino all'estremo.
Per questo probabilmente lo "stimato omeopata" non si è allarmato
quando il figlio ha raggiunto i 52 gradi di febbre (sempre dal
libercolo omeopata: "Per esempio la febbre non è una malattia, ma una
reazione di difesa dell'organismo") anzi, era convinto che i suoi
"rimedi", che altro non erano che quattro tisane di acqua s*****a del *******
stavano funzionando!!!

Comunque va precisato che quello "stimato omeopata" era particolarmente
imbecille, visto che il libercolo da cui ho citato gli spezzoni qui
sopra avverte come il bambino vada sempre seguito da un medico, e di
come ci si deve comunque rivolgere ad esso se i rimedi non funzionano
dopo alcuni giorni (meglio tardi che mai), che comunque non sono 20.

Io credo che questa storia vada regolamentata, e di molto.
Fra l'altro ho letto il rime***** per curare il mal d'auto... una *****ata
siderale: in pratica devi far ingurgitare al bambino decine di "globuli
di zucchero" (con dentro una miliardesima parte di principio attivo)
ogni ora per tutto il giorno, poi in viaggio quando compaiono i primi
malesseri aumentare i dosaggi...
Devo commentare?

*****ate a parte, se uno vuole proprio rifilare a qualcuno questi
"rimedi", che in molti casi causano malattie che si credevano ormai
debellate, che almeno abbia la decenza di proporli come rinforzo alla
medicina (che non è tradizionale, visto che questa non si può chiamare
medicina) e non come completo sostituto.
Pubblicato da Fabrizio Leone

--
Tra il rosso ed il nero,
vince sempre lo zero.
Jinx 27 Mag 2017 18:06
Il 27/05/2017 16:27, =Catrame= ha scritto:
> Addì 27/05/2017 , su it.salute - it.salute , l'utente *Jinx* (

>> per cui zero morti per l'omeopatia. L'omeopatia non può uccidere, la
>> chemio invece si. Dei migliaia di malati di tumori curati con la
>> chemio, una grassa percentuale poi vengono dimessi coi piedi rivolti
>> verso la porta dell'obitorio.
>

> Ecco perché l'omeopatia uccide

> Il libercolo riporta: "L'omeopatia è un metodo terapeutico che si basa
> sul principio di cura delle malattie attraverso la somministrazione di
> una sostanza farmacolocamente attiva, in grado di produrre nella persona
> sana i sintomi che presenta il paziente" fin qui il testo è abbastanza
> confuso, e ci si domanda se intendono curare o ammalare, ma continuiamo
> "Questo metodo è deto principio dei simili", bho...

ma non era l'omeopatia, come dite voi del branco, una 'cura dell'acqua
fresca', essendo gli omeopatici diluizioni fino a un milionesimo di farmaci?

> Ma ecco il punto forte: "In omeopatia la malttia è vista come il
> risultato dell'autodifesa dell'organismo (è giusto solo in alcuni casi,
> ndr) e pertando va potenziata e non soppressa"
> Capito? Non si arrestano i sintomi, ma li si potenzia fino all'estremo.
> Per questo probabilmente lo "stimato omeopata" non si è allarmato quando
> il figlio ha raggiunto i 52 gradi di febbre

ma me stai a cojonà? Possiblile che l'acqua fresca produca un febbrone
che neanche un cavallo riesce a sopportare?
Oh dico! 52 gradi sono sopra il limite fisiologico per cui si va in
morte per ipertermia.
https://it.wikipedia.org/wiki/Ipertermia
" Una temperatura corporea sopra i 40 °C (104 °F) mette a rischio la
vita della vittima. A 41 °C (106 °F) il cervello inizia a subire danni,
e inizia il processo di morte cerebrale. A 45 °C (113 °F) la morte è
quasi certa. Temperature interne oltre i 50 °C (122 °F) causano rigidità
muscolare e morte immediata"

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Consigli e supporto sui temi della salute | Tutti i gruppi | it.salute | Notizie e discussioni salute | Salute Mobile | Servizio di consultazione news.